Giuseppe Canali – Curriculum

lo scudo della Mela

Giuseppe Canali

giuseppe@canaliballerini.com
blog.canaliballerini.com

Nato a Roma il 9/12/1948.
Diploma di Maestro d’Arte
Diploma in fotografia artistica.
Abilitazione in Grafica Pubblicitaria.
Vive e lavora tra Calcata e Roma

E’ dal 1972 che partecipa a mostre nel settore della fotografia e della stampa serigrafica.

Nel 1973 diventa programmatore Cobol. E’ docente di grafica e fotografia dal 1974.

Abilitato con il massimodei voti in grafica Pubblicitaria.

Ha collaborato con riviste nazionali ed internazionali con le proprie immagini fotografiche.

Ha collaborato  dal 1975 con il quotidiano Il Messaggero di Roma.

E’ stato il fotografo scelto dal fondatore della RTI come responsabile del settore fotografico della nascente rete televisiva.

Docente di stampa serigrafica dal 1978.

Partecipa a mostre collettive in Italia e in Europa tra cui Mostra di fotomontaggi  presso la galleria d’Orsaj di Parigi 1978.

Nel 1991é stato scelto per partecipare come giurato nel concorso Nazionale “Natura e Ambiente” presso l’Associazione culturale di fotografia di Nerito di Crognaleto (Teramo).

Nel 1993 é docente di fotografia digitale in un corso organizzato dall’Archivio di Stato di Roma per aggiornare 15 fotografi professionisti all’utilizzo della macchina fotografica professionale a lastre 13 x 18 cm.

Dal 1994 lavora con le argille prelevate nel territorio di Calcata.

E’ uno dei cinque soci fondatori del Museo d’Arte nella Natura di Calcata.

Alcune fotografie fanno parte del Museo della Fotografia Moderna dell’Università di Tor Vergata.

Dal 1995 al 1998  ha  aggiornato gli insegnanti dell’Istituto Statale d’Arte “Roma I” nell’uso dei programmi di Adobe Illustrator, QuarkXPress e Adobe Photoshop, da utilizzare nelle varie discipline.

Ha partecipato con i libri d’Artista alle collettive annuali presso

La Biblioteca Nazionale di Roma e presso la Biblioteca Casanatense dal 2002 al 2006. Partecipazione con l’opera “Autoritratto” nella manifestazione “Arte seduta” a Calcata 2005 ed alla terza edizione di VITARTE  a Viterbo 3-5 Marzo 2006.

Il 10 febbraio 2008 il mondo si ferma.

Con l’estate 2009 rinasce a nuova vita.

Riprende a partecipare alle mostre con l’opera “nato a 720 mesi”

Espone il 28 gennaio 2010 presso la galleria romana Spaziottagoni “Ça c’est la vie”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *